Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Karta Idrijca   Vincolo di tutela
IL PARCO
CARATTERISTICHE NATURALI
PASSEGGIATA ATTRAVERSO IL PARCO
DA IDRIJA AL DIVJE JEZERO (Lago Selvaggio)
STRUG E L’INSEDIAMENTO IDRIJSKA BELA
IDRIJCA DA LAJŠT SINO ALLA SORGENTE
BELCA DA LAJŠT SINO ALLA SORGENTE
I MARGINI DEL TRNOVSKI GOZD
TURISMO E ATTIVITA RICREATIVA
VINCOLO DI TUTELA
PHOTOGALLERY
LINK COLLEGATI
 
DEITSLEN  
 
 
  Affinché la natura e il patrimonio culturale rimangano incontaminati, sono state accolte delle limitazioni e dei divieti per gli interventi e le operazioni all’interno del parco.

Sull’intera area del parco sono vietati tutti i movimenti terra di una certa portata, la regolazione dei corsi d’acqua, la costruzione di strade pubbliche, la raccolta di piante e frutti di bosco a scopi commerciali, le cause di rumore, è vietato cacciare e raccogliere animali ad eccezione della gestione nell’ambito della caccia e della pesca, la raccolta di fossili ...

Nelle aree dei monumenti naturali (Divje jezero, gola di Beder, Kramarš'ca, Suha Idrijca, Grotta sopra Kobila ...) il vincolo di tutela è ancora più rigido. Lì è vietato raccogliere qualsiasi tipo di pianta, sono vietate le attività sportive che possano nuocere al patrimonio naturale, è vietato prendere della sabbia e ghiaia, dare da mangiare alla selvaggine, prendere dei campioni di roccia, raccogliere frutti di bosco ...

Il vincolo di tutela è ancora più rigido nella riserva naturale di Bukov vrh dove non è consentito alcun intervento, il movimento è consentito solo a scopo di ricerca scientifica ed educativa.

Gli interventi nell’area del monumento archeologico di Drviš sono consentiti solo sotto supervisione archeologica.

Nell’area dei monumenti culturali (chiuse, kamšt, ospedale partigiano Pavla) sono consentiti solo gli interventi per la ricerca scientifica, le ristrutturazioni richieste dalla Sovrintendenza ai beni culturali, gli interventi per la manutenzione regolare.  

Ogni visitatore si deve rendere conto che entra in un’area del patrimonio naturale e culturale e che si deve quindi comportare di conseguenza. In breve, quando vi trovate all’interno del parco comportatevi in modo da non danneggiare la flora, non disturbate gli animali, non inquinate e non danneggiate i monumenti culturali.